Giamaica - Browns Town - Saint Ann - Aiuto Jamaica eV Charity

Dizionario Rastafarian / Patois

Jamaica - Rastafarian / Patois DictionaryBenvenuto nel dizionario Rastafari / Patois - La prossima volta andrai in Giamaica e non parli patois / patwah? Impara un po 'di parole patois qui - Ama e divertiti! 🙂

Dizionario
Frasi / Proverbi
fonti

Ultimo aggiornamento: 10 / 02 / 17

A B D E F G H I J KL M N O P Q R S T U V W Y Z


A

: Vai a inizio paginaprep. come in "go a shop", dallo spagnolo (7)
Un GO : aux w / v. andando a fare, come in "Me a go tell him" (7)
UNA PORTA : all'aperto. (5)
Accompong : nome del guerriero Maroon, Cap. Accompong, fratello di Cudjo; Quindi nome della città. Dal nome Twi per la divinità suprema (7)
ackee : n. Albero alimentare africano introdotto su 1778. Da Twiankye o Kru akee (7)
AGONIA : la sensazione provata durante il sesso (6)
AKS : chiedi (28)
ALIAS : adj. (slang urbano) pericoloso, violento (7)
AMSHOUSE : poorhouse (29)
AN : di (5)
ARMAGEDDON : la battaglia finale tra le forze del bene e del male (1)
Asham : n. Mais macinato, zuccherato e macinato. Da twiosiam (7)

BABYLON

: Vai a inizio pagina1. l'establishment corrotto, il "sistema", la Chiesa e lo Stato 2. la polizia, un poliziotto (1)
BAD : buono, ottimo (2)
BAGNO BWAI : (ragazzo cattivo) 1. riferendosi a un uomo audace; un complimento 2. Uno che ha commesso un crimine. (rude bwai, ruddy, baddy) (31)
cattiveria : comportamento teppista, violenza fine a se stessa (1)
BAFAN : goffa; scomodo (5)
Bafang : un bambino che non ha imparato a camminare negli anni 1st 2-7. (5)
BAG-O-WIRE : un traditore (1)
BAGGY : Mutande per donna o bambino. (5)
BALMYARD : n. luogo in cui i riti di pocomania sono eroi, incantesimi o revocati (7)
BAKRA : padrone di schiavi bianco, o membro della classe dirigente nei giorni coloniali. Etimologia popolare: "back raw" (che ha elargito con una frusta.) (5)
CALVA-HEAD : una persona eterosessuale; uno senza i dreadlocks; uno che lavora per babylon (2)
BAMBA YAY : di e da (7)
BAMBU : carta da rotolamento (1)
bammy : un pancake fatto di manioca, dopo che è stato grattugiato e spremuto per rimuovere il succo amaro. (5)
Bandulu : bandito, criminale, uno che vive di astuzia (1) un BANDULU BIZNESS è una racchetta, una truffa. (5)
Bangarang : borbottio, tumulto, disordine, disturbo. (5)
Bankra : un grande cesto, incluso il tipo che pende sui lati di un asino. (5)
DIVIETI : dalle bande; molto, molto, nuff, tutto il mucchio. (5)
Banton : un narratore (50)
Bashment : festa, ballo, sessione (3)
BAT : farfalla o falena Il pipistrello inglese, il roditore volante, è un pipistrello. (5)
BATTY : fondo; retro; ano. (5)
BATTYBWOY : una persona gay (6)
BEAST : un poliziotto (1)
MANZO : donna desiderabile (53)
Beenie : piccolo (36)
BEX : vex (verbo), o irritato (aggettivo). (5)
BHUTTU (BUHTUH) : un rozzo, fuori moda, persona incolta Usi: Wey yu a go inna the deh cloze? Yu fayva buttu (12)
BIG BOUT YAH : Grande e responsabile. Stato di indicazione superlativo (potere, fama, denaro, talento, ecc.) In alcuni gruppi sociali (12)
BISCOTTO : una donna particolarmente attraente (46)
BISSY : noce di cola. (5)
Boops / Boopsie : Boops è un uomo, spesso più anziano, che sostiene una giovane donna; boobsie a una donna (46)
NERO IN SU : Fumare erba. Come se qualcuno chiedesse "Sei nero oggi?" Significa che hai fumato oggi? (14)
UOMO BLACKHEART : un briccone, un teppista (38)
BLUSA E GONNA : esclamazione comune di sorpresa. (29)
BLY : possibilità, "deve ottenere un bly", "deve avere una possibilità". (4)
BOASIE : adj. orgoglioso, presuntuoso, ostentato. Combinazione di inglese vanaglorioso e Yoruba bosi-fiero e ostentato (7)
TONO DI BOASIN : Pene gonfio o testicoli (13)
BOBO : ingannare. (5)
BOBO DREAD : una setta rastafariana basata sugli insegnamenti del principe Emanuel Edwards, distinti da copricapi simili a turbini, fluenti vesti bianche e vita in comune (50)
BODE RATION : Boderation deriva dalla parola fastidio e questo è fondamentalmente ciò che significa. Se qualcosa è una scomodità, allora è un fastidio. (29)
Bongy PICKNEY : un bambino avido che ha mangiato troppo. (29)
BOONOONOONOUS : Significa meraviglioso. (13)
BOX : Per colpire o colpire in faccia. (13)
Braa : da BREDDA; fratello. (5)
Braata : un piccolo extra; come il tredicesimo biscotto nella dozzina di un fornaio; o una porzione extra di cibo. Negli spettacoli musicali è arrivato il bis. (13)
bredren : i propri compagni maschi Rasta (1)
BRINDLE : essere arrabbiato (6)
BRINKS : titolo dato a un uomo che sta consegnando una donna con denaro (6)
BUBU : ingannare. (5)
BUCKY : schiavo fatto in casa (2) schiavo (29)
MASSA BUCKY : padrone sugli schiavi (29)
BUD : uccello. (14)
Bufu-Bufu : grasso, gonfio, grasso; troppo grande; maldestro o pesante. (5)
BUGUYAGA : una persona sciatta e sporca, come un barbone o un vagabondo. (5)
BULL BUCKA : un bullo (1)
BULLA : un biscotto a base di zucchero e farina o una piccola torta rotonda, venduto ovunque in Giamaica. (5)
BUMBA CLOT, (TO GET) BUN : avere il proprio coniuge o ragazza / ragazzo che tradisce se stesso, essere ingannato da qualcosa (6)
RAS CLOT, BLOOD CLOT : parolacce (1)
BUCK UP : incontrare (28)
Bumbo : fondo; backside. Una parolaccia comune, soprattutto in combinazione con CLOT (tessuto), un riferimento ai giorni prima della carta igienica. (5)
BUTOO : una persona di nessuna classe (53)
BUN : brucia (29)
Bungo : n. peggiorativo razziale. Persona rozza, nera, ignorante, rozza. Da Hausa bunga-bumpkin, nincompoop (7)
cuccette : bussare o urtare contro, da "rimbalzare" (5)
BUNKS MI RES : prendi il mio riposo, fai un pisolino. (5)
bwoy : Boy (13)

(LA) CAT

: Vai a inizio paginagenitali di una donna (6)
CALLALOU : Uno spezzatino di spinaci (18)
CARD : ingannare qualcuno (6)
CESSA & SEKKLE! : fermati tutto e rilassati! (6)
CEPES : (n.) - barba (35)
CERACE : una vite onnipresente utilizzata per il tè alle erbe medicinali e per il bagno. È proverbiale per la sua amarezza. (5)
CHA! o CHO! : uno sprezzante sprezzante (1) pshaw! (2) spiegazione molto comune, lieve che esprime impazienza, irritazione o delusione. (5)
CHAKA-CHAKA : disordinato, disordinato, disordinato. (5)
CALICE o CHILLUM : una pipa per fumare erba, di solito a base di guscio di noce di cocco
o CHALEWA : e tubi, usati ritualmente da Rastas (1)
CHAMPION : donna di valore sessuale (53)
CANTO : (v.) - cantare, in particolare canti culturali o spirituali (35)
CHEAP : altrettanto economico, altrettanto bene. (5)
CHI CHI MAN : un uomo gay (6)
Chimmy : vaso da notte. (5)
CHO : spiegazione molto comune, mite che esprime impazienza, irritazione o delusione. (5)
CLAP : colpo, rottura, falcata (1)
CLOT : 1. stoffa, a parte essenziale della maggior parte delle parole cattive giamaicani ,: quali bumbo coagulo, coagulo Rass, coagulo di sangue, ecc L'essenza di maledizione giamaicano Sembra essere cattiveria, piuttosto che il blashemy o la sessualità Tutto che è caratteristica dei paesi metropolitani.
2. colpire o colpire - dal verbo “to clout”. (5)
3. significa letteralmente un tampone usato (31)
COCO : una radice commestibile simile alla patata, conosciuta altrove come il taro o l'eddo. È stato portato in Giamaica dal Sud Pacifico. Questo è completamente diverso dal cacao, solitamente chiamato cioccolato. (5)
CocoBay : un'altra parola per lebbra. I giamaicani lo usano per descrivere le condizioni della pelle che mostrano urti, verruche o un aspetto squamoso. (49)
COIL : soldi (6)
FREDDO I SU : umiliare o be-little (29)
VIENI DUNG : vieni giù, preparati (per prepararti a suonare una melodia) (6)
VIENI COME MI PIACE : al mare come se; per assomigliare. (5)
CONTROLLO : essere responsabile, responsabile della proprietà; prendere (1)
COO 'PON : v. (origine non chiara) Guarda! (7)
COO YAH : v. (origine non chiara) Guarda qui! (7) prestare attenzione (17)
CORTI FREDDI : di solito usato al momento della partenza (31)
COOLIE : il tradizionale epiteto giamaicano per gli indiani orientali. Non viene mai usato Non viene mai usato per i cinesi giamaicani. Di solito cool-man o coolie-oman. Non è usato oggi nelle zone rurali. (5)
COLLIE : n. (gergo urbano) ganja (7)
VIENI YAH (cumyu) : vieni qui (17)
SUGGERIMENTO : inceppato, pieno, affollato (2)
MAIS : 1. marijuana 2. soldi 3. un proiettile (1)
cotch : cullare, per sostenere qualcos'altro, come con un bastone biforcuto; bilanciare qualcosa o posizionarlo temporaneamente; per elemosinare qualcuno un cotch, può essere un posto su un sedile dell'autobus o una panchina; o potrebbe significare un cotch un po ', per stare temporaneamente da qualche parte. (5)
COTTA : un rotolo di stoffa o vegetazione sulla testa di un cuscino. (5)
GRANCHIO : a parte il suo significato usuale, è un verbo che significa graffiare o artigliare. (5)
CRAVEN : goloso (5)
CUCCIOLO CRAVENO DEL FUOCO : qualcuno che vuole tutto ma quando lo ottiene, non può gestirlo.
CREAZIONE STEPPER : significa che entri in Babilonia e in tutta Babilonia senza paura - tagliando il confine, vivendo al limite, non temere il nemico. Guardando la giustizia negli occhi e dicendo: Cosa stai facendo? ”!! (29)
CRIS : croccante; comunemente usato per qualcosa di nuovissimo, dall'aspetto liscio. (5)
CRISSARS : nitido, nuovo di zecca (2)
CROMANTY : adj. da Corromante, i neri della Gold Coast si credevano ribelli (7)
SACCHETTO DI CROCUS : una borsa molto grande fatta di tela ruvida, come tela da imballaggio (10)
CROCI : problemi, vessazioni, prove; sfortuna, sfortuna. (5)
CRUCIALE : serio, fantastico, "duro", "terrore" (1)
CU : verbo, guarda! (5)
CU DEH! : guarda lì! (5)
CU PAN : guarda. (5)
CU YA! : guarda qui! (5)
CU YU : Per dire "Guardati". Alla persona a cui ti riferisci. (14)
CUBBITCH : avaro. (5)
CUDJO : nome del famoso guerriero Maroon; nato lunedì, da Fante, Twi kudwo (7)
CULTURA : riflettendo o appartenendo alle radici valori e tradizioni altamente rispettati dai Rasta (1)
CUSS CUSS : una lite o una rissa, con molte imprecazioni. (5)
CUT YAI : tagliare gli occhi a qualcuno è un mezzo molto comune per esprimere disprezzo o disprezzo, per esempio; uno cattura lo sguardo dell'altra persona, poi volge deliberatamente i propri occhi come un insulto. (5)
Quindi puoi tagliare l'occhio a qualcuno in modo amichevole. (29)
CUTCHIE : pipe per smoking comunale. (5)
CYA : 1. prendersi cura; "Donkya", non importa, sbadato; "No kya" significa non importa, come in "no kya weh sto facendo", non importa dove si giri.
2. portare. (5)
cyaan : non posso. (5)
CYAI : portare. (5)
CIANO : può. (5)

D.J.

: Vai a inizio paginauna persona che canta o scherza insieme alla musica dub, a volte chiamata "tostatura" (2)
DAAL : piselli spezzati, di solito una zuppa densa, dalla cucina indiana, dall'hindi. (5)
DADA : padre (6)
DALLY : movimento a zigzag su ruote (2) o a piedi (6) per guidare su una bicicletta o una moto con un movimento di tessitura, come quando si intrecciano le buche. (5)
DAN DADA : il più alto di DON'S (6)
DAN : di (5)
DARKERS : occhiali da sole (6)
Dasheen : una grossa radice morbida simile a un igname, spesso leggermente grigiastra una volta cotta. È imparentato con il cocco, ma si mangia la “testa” al posto dei tuberi. (5)
Dawta : una ragazza, donna, "sorella", fidanzata (1)
CAPPELLO MORTO : (la H è muta) = Un uomo che non può eseguire sessualmente. Impotente. (14) (29)
DEADERS : carne, sottoprodotti della carne (1)
DEESTANT : decente. (5)
DEGE o DEGE-DEGE : aggettivo, piccolo, succinto, misero, solo, come in una banana di due gradi. (5)
DEH : lì (luogo) (6)
DEY : v. essere, esistere, come in "No yam no dey". Da Ewe de o Twi de - to be (7)
DEY 'PON : (aux. v.) - essere impegnato in azione o attività continua (35) letteralmente "là su" Come in "it dey pon de table". (29)
DI : il (6)
DILDO MACCA : macca pericolosa o spina che ti annoierà (29)
dinki : una sorta di danza tradizionale ai funerali o "nove notti" ("allestimenti"); ora popolare tra i bambini in età scolare. (5)
DIS o DIS YA : questo (6)
DJEW : come verbo, piovere un djew; come un nome, pioggia di pioggia.
Significa una leggera pioggia o pioviggine. (5)
Dogheart : una persona che è fredda e crudele (6)
DOKUNU : usato per descrivere un dessert popolare cucinato in foglie di banana. Cosiddetto tie-a-foglia e disegni blu. (49)
DOLLY : movimenti a zigzag esecutivi su ruote (2)
DON : uno che è rispettato, maestro di una situazione (6)
DONKYA : da "non importa"; sbadato, sciatto, privo di ambizione, ecc. (5)
DOONDOOS : ad albino. (5)
Downpressor : termine preferito per oppressore (1)
DOTI : "Dutty" significa sporco, sporco o terra (19) (29)
(TO) CARTA DA DISEGNO : l'atto di ingannare qualcuno (6)
DREAD : 1. una persona con i dreadlocks
2. una seria idea o cosa
3. una situazione pericolosa o persona
4. il "terribile potere del santo"
5. esperienziale, "confronto impressionante e pauroso di un popolo con un'individualità razziale primordiale ma storicamente negata" (1)
DREADLOCKS : 1. capelli che non sono né pettinati né tagliati 2. una persona con i dreadlocks (1)
Dready : un termine amichevole per un compagno di terrore (1)
DUB : una musica elettronica di radici, creata da un'abile e artistica reingegnerizzazione delle tracce registrate (2)
PIATTO DUB : Una copia in anteprima di un disco, spesso prodotta esclusivamente per uno specifico sistema audio (vedi "sistema audio"). (46)
Duck-FORMICHE : formiche bianche o termiti. (5)
DUKUNU : gnocchi di mais dolce bolliti in foglie avvolte. (5)
DUNDUS : ad albino. (5)
Dungle : n la leggendaria baraccopoli di West Kingston che circonda una discarica, ora sgomberata. (7): Dal dunghill inglese
DUNS, dunsa : soldi (1)
DUPPY : un fantasma (1)
Dutchy : pentola olandese, pentola pesante a fondo arrotondato. (5)
dutty : sporco (17)
EASE-UP : Vai a inizio paginaperdonare, alleggerire (6)
TUTTO CUOCO E CURRY : tutto va bene, tutto è curato (6)

FALLA FASHIN

: Vai a inizio paginaCopione (13)
FAS ' : essere veloce, significa essere scortese, impertinente, intromettersi negli affari di qualcuno, essere avanti, ecc. (5)Vai a inizio pagina
Fassy : piaghe rugose simili all'eczema sulla pelle;
quindi un verbo che significa farsi coprire da folle graffiando. (5)
FAASTI (FIESTY) : impertinente, maleducato, impudente (35)
FAYVA : favorire, somigliare o assomigliare; "Fayva like" significa anche "sembra come se". (5)
FE (FI) : l'infinito "a" come in "Have fe go" (7)
"A fe" devono (28) "fe dem" loro (28)
NON SENTIRE VIA : non offenderti, non scusarti, non preoccuparti (1)
FENKY-FENKY : (da schizzinoso) esigente, orgoglioso, stuck-up. (5)
FENNEH : v. sentire angoscia, dolore. Da Twi fene a vomito; Fante Fena: essere turbato; Lumba feno-to-miint (7)
FI (FE) : possessivo. "Fi me" - "mio" (7) Può anche significare "per" o "a", come in "ho 'fi", devo.
Yu num fi you dat = Non devi farlo. (12)
Fe è Fi come in fi significa mezzi
fi im - suo
fi dem: loro
fi tu - tuo
fi me - mio (29)
FIESTY (FAASTI) : impudente, scortese, fuori servizio, sfacciato. (5)
PRIMA LUCE : domani (1)
(LUI A) PESCE : una persona gay (6)
Vestibilità : quando viene utilizzato su frutta e verdura, significa pronto per il raccolto, completamente cresciuto, anche se non necessariamente completamente maturo. (5) significa anche in buona forma. ("Sei in forma!") (31)
INOLTRARE : 1. andare, andare avanti, impostare 2. in futuro (1)
fronta : foglia di tabacco usata per arrotolare l'erba (1)
fuckery : sbagliato, ingiusto (6)
PIENO, PER LA PIENEZZA : completamente, assolutamente, totalmente (1)
FONDI : Money (6)

GAAN UN LETTO

: Vai a inizio paginauna frase avverbiale; seguendo un verbo di piacere o amare, ha un significato superlativo; Può essere utilizzato in qualsiasi contesto, ad esempio "I love hafu yam gaan to bed!". (5) significa tanto quanto piacere molto (29)
Galang : andare avanti (23)
GANJA : erba, marijuana (1)
Gansey : t-shirt, qualsiasi maglia (2)
(TO) OTTIENI SALE : essere ostacolato, incontrare la sfortuna (6)
GATES : casa, cortile (1)
GENERALE : operatore cool (1)
GI : dare (28)
GIG : trottola. (5)
GILL : unità di misura come la pinta. (42)
Ginnal : n. imbroglione, truffatore, una figura di Amnancy come in "Sunday Ginnal" -un predicatore o pastore (7)
GLAMITY : genitali di una donna (6)
goodas : donna di reputazione impeccabile (53)
GORGON : eccezionale dreadlocks (1) un drago (29)
(DON) GORGON : fantastici dreadlocks, una persona che è rispettata (2,6)
GRAVALICIOUS : avido, avido. (5)
GRINDSMAN : uno che mostra grandi abilità nel letto (6)
GROUNATION : grande riunione a livello di isola e celebrazione dei Rasta (1)
TERRA : casa, cortile (4)

HAckle

: Vai a inizio paginaa seccature, fastidio, preoccupazione, problemi. Come sostantivo, hackling. (5)
Haffi : dover ... (6)
GRANDINE : un saluto (1)
SQUALO DEL PORTO : "Sig. Want-All "goloso, avido, qualcuno che vuole tutto. (29)
DIFFICILE : eccellente, competente, abile, intransigente (1) duro (29)
ORECCHIE FORTE : testardo, non ascolta (37)
HEETCH : prurito. Molte di queste parole potrebbero essere elencate sotto H, in quanto l'iniziale H viene aggiunta a decine di parole a volontà. (5)
TESTA UOMO JANCRO : n. albino poiana (7)
HERB : marijuana (1)
Hiez-haad : orecchie durissime, con il cranio grosso, testarde, non volenti o incapaci di sentire. (5)
hiez : orecchie. (5)
higglers : higgler, che sono la donna primigenia che compra e vende beni. Alcuni higgler, tuttavia, non effettuano viaggi fuori dal paese per acquistare beni. La connessione tra higgler e cultura dancehall è cruciale in quanto sono uno dei più forti legami internazionali tra SI, Nord America e Caraibi. (16)
HITEY-TITEY : classe superiore, tono alto, "stoosh". (5) qualcuno che finge di essere migliore di quello che è (29)
ACCOGLIENTE : essere rilassati, a proprio agio, godendo la tua casa. (14)
HOOD : pene. (5)
HORTICAL (DON) : rispettato, acclamato (6)
HOT-STEPPER : latitante da prigione o campo di tiro (1)
HUSH Giamaicani, "silenzio" è un'espressione di empatia e / o simpatia. La parola è utile in molte situazioni diverse, come il confortare qualcuno che è malato o in lutto o che si identifica con qualcuno che si trova ad affrontare un problema sul lavoro. (49)

I-DREN

: Vai a inizio pagina(n.) - Rastafarian maschio (35)
I-MAN : Io, mio, mio ​​(1)
I-NEY : un saluto (2)
I-REY : 1. un saluto 2. eccellente, bello, più alto (1)
I-SHENCE : erba (1)
I-TAL : vitale, organico, naturale, sano; 1 a colori, rosso, verde e oro (2)
I-WAH : ora o ora (43)
I : sostituisce "me", "tu", "mio"; sostituisce la prima sillaba delle parole selezionate (1) I and I, I&I: I, me, you and me, we (1)
Il discorso Rastafari elimina te, io noi, loro, ecc., Come divisori e sostituisce lo stesso con l'Io comune e abbraccio la congregazione in unità con il più io in un circolo infinito di unità (unità). (3)
IEZ-haad : orecchie durissime, con il cranio grosso, testarde, non volenti o incapaci di sentire. (5)
IEZ : orecchie. (5)
ILIE : agg. letteralmente, "altamente", prezioso, esaltato, persino sacro (7)
IGNORANT : irascibile, facile da irritare, irato. (5)
INNA DI MORROWS : domani (6)
INNA : Nel (4)
IRIE : Un saluto eccellente, bello, più alto (1)
adj. potente e gradevole (7)
PALLONCINO IN FERRO : espressione per cantante che non ha trovato la sua voce (54)
ISES / IZES / ISIS : lodi (11) Loda l'onnipotente dato da rasta quando chiama il nome di Jah per la forza e per assistere il progresso nella vita. (30)
ISMS e SKISMS : termine negativo che denota i sistemi classificatori di Babilonia (1)
ITES : 1. le altezze
2. un saluto
3. il colore rosso (1) ottimo (2)
4. un'altra parola per irie. Oppure lo usi per significare "OK" come quando qualcuno ti chiede di fare qualcosa per te, risponderesti: "Sì". (29)
IWA : certo orario o ora (43)

JA, JAM-DOWN

: Vai a inizio paginaJamaica (1)
CORDA DI JACKASS : tabacco locale, intrecciato a una corda. (5)
JAH KNOW : Lord Knows (1)
JAH : Dio; eventualmente derivata come una forma abbreviata di Yahweh o Jehovah (1) Jah Ras Tafari, Haille Selassie, Re dei Re, Signore dei Signori, vincendo Leone di Giuda; rastas venerano Haile Selassie come personificazione dell'Onnipotente (2)
JAMDUNG : Giamaica, "Jam" per schiacciare lo "sterco". Riferimento ironico alle condizioni sociali ed economiche delle masse (7)
JAMMIN : divertirsi, ballare calypso / soca (6)
JANCRO : n. letteralmente John Crow, poiana (7)
Janga : gamberi, gamberi. (5)
JELLY : un giovane cocco, pieno di gelatina. (5)
JON CONNU : n. (John Canoe). Bande di ballerini mascherati elaborati che appaiono intorno a Natale. Riassemblano i danzatori ancestrali dell'Africa occidentale, ma l'eta. della parola non è chiara. (7)
Jook : perforare o attaccare, come con una spina o un lungo bastone a punta. (5) utilizzato anche in un contesto sessuale (29)
Jooks : hangout, relax (29)
GIUDIZIO : aggettivo, vestiti o scarpe di tutti i giorni o ordinari indossati in cortile o nella boscaglia, come in "judgin 'boot". Anche come verbo, giudicare, con un significato simile. (5)
Juu : come verbo, piovere un juu; come un nome, juu rain. Significa una leggera pioggia o pioviggine. (5)

KABA KABA

: Vai a inizio paginainaffidabili. un lavoro scadente o una persona che lavora in modo scadente. (49)
KALI; COOLY : marijuana (1)
Kallaloo : una verdura a foglia verde scura, molto nutriente ed economica. (5)
KASS KASS : n. litigio o contesa. Dalla combinazione di maledizione inglese o cuss kasa-per contestare verbalmente (7)
KATA : un rotolo di stoffa o vegetazione sulla testa di un cuscino. (5)
Skambinkite dabar : vedi ganja (4)
KETCH UP : afferrare (28) entrare in un combattimento (29)
Ketchy-Chuby : Può essere un termine sessuale che significa che l'uomo lo lancia e la donna lo prende! Può anche significare un gioco - il gioco della vita, come vedere attraverso oggi per incontrare il domani e tutti i giochi della vita come in "la vita è solo un gioco ketchy-chuby". (29)
KEMPS : un po ', un piccolo pezzo, da skimps. (5)
KIN TEET : "Denti di pelle" per ridere di qualcuno o per fargli un sorriso di plastica, a volte usato in modo dispregiativo come in "Un po 'di parente". (29)
KISS ME NECK! : esclamazione comune di sorpresa. (5)
KISS TEET : baciarsi i denti o succhiarsi i denti significa fare il sibilo molto comune di disapprovazione, antipatia, irritazione o delusione. (5)
KOUCHIE : ciotola di calice o chillum (1)
Kreng-Kreng : un vecchio scaffale di carne, appeso al fuoco per catturare il fumo. (5)
kumina : n. danza estatica allo scopo di comunicare con gli antenati. Da Twi akom: essere posseduto e ana-da un antenato (7)

LABA LABA

: Vai a inizio paginachattare, dare; Gossip. (5)
labrish : gossip, chit-chat. (5)
TESTA DI LAGGA : Dumb si comporta come se non avessi il buon senso. Stupido. "Yu dam Lagga head bud" (14)
Lambsbread : una forma di marijuana di alta qualità (1)
LARGE : rispettato (6)
Lasciati : pagare (28)
LEGGO BEAS ' : selvaggio, disordinato, come una bestia let-go. (5)
LICK : Per colpire (13)
licky licky- : servile, lusingato, ossequioso. (5)
likkle : piccolo (29)
LILLY BIT : un po 'piccolo (5)
LEONE : un terrore retto (1) una grande anima (2)
SCOPRI DI PIÙ : ci vediamo più tardi (2)
(TROPPO) LIKKY-LIKKY : titolo dato a coloro a cui piace mangiare senza cibo (6)

MAAMA MAN

: Vai a inizio paginauna persona gay, un uomo effeminato, un debole (6)
MAAS : n. da maestro o massa. Ora liberato dalla sua origine di classe; una forma rispettosa di indirizzo per un uomo più anziano. (7) rilassarsi (24)
MACCA : spina, formicolio. pericoloso. (29)
MACCA INDIETRO : pesce osseo usato per preparare zuppe di pesce (29)
Madda : madre (6)
MAFIA : criminali di grande successo (1)
MAGA DOG : bastardo (4)
MAGA : sottile (2) (da magro) (5)
Mampi : Grasso o sovrappeso (13)
manette : catene (11)
MANNERS : sotto pesante disciplina o punizione. per esempio, quando Kingston è sotto "i modi pesanti", hanno un coprifuoco o una chiamata dall'esercito. (10)
MARINA : una maglietta da uomo, guernsey; uno stile canotta. (5)
MARRONE : n. comunità di guerrieri neri liberi che hanno resistito con successo all'egemonia britannica durante il diciottesimo secolo e l'inizio del diciannovesimo secolo. Dal cimmaron spagnolo - selvaggio, selvaggio (7)
MASCOTTE : denotando lo stato inferiore (2)
MASH IT UP : un enorme successo (1)
MASSA SU, MASSIMA GIÙ : distruggere (1)
MASSIVE : rispettato (6), usato con LARGE per aggiungere enfasi
Matey : mistress (12)
MEK WE : Lasciaci. (4)
MENELIK, RAS : n. nobile etiope che ha radunato le sue truppe all'aggressione italiana. Gli italiani sconfitti all'Adowa 1896 (7)
MONACI : tra. (5)
PIÙ TEMPO : ci vediamo più tardi (1)
MR. MENZIONE : Parla della città, originariamente parlando con le donne che significano qualcuno con molte conquiste femminili
MR. T : il capo (2)
MUMU : una persona stupida o sciocca. (49)
MUS MUS : un topo (4)
IL MIO BAMBINO MADRE / PADRE : la madre / padre di mio figlio (1,6)
MYAL : n. una forma di magia benigna opta per obeah, quindi myalman. Da mago Hursa maye, persona di potere mistico. (7)

NAgah

: Vai a inizio paginan. peggiorativo per una persona di colore (7)
NAGO : n. persona Yoruba, pratica o lingua Da Ewe anago-Yoruba person (7)
NAH : adv. non voglio. Enfatico come in "Me nah do that" (7)
NANA : levatrice; bambinaia o infermiera. (5)
NANNY GOAT : "Che dolce capra tata va a correre a pancia in giù" è un proverbio giamaicano ammonitore che tradotto significa: ciò che è buono per una capra gli rovinerà la pancia. In altre parole, le cose che ti sembrano buone ora possono ferirti in seguito ... (10)
NASH : genatalia femminile (6)
NATTY, NATTY DREAD, CONGO NATTY : 1. dreadlocks 2. una persona con i dreadlocks (1)
Nazarite : Antico ebraico che significa "separare", consacrare, mettere a parte per scelta e devozione (1)
NICE UP : per promuovere e favorire un sentimento positivo. "bella danza" significa dare inizio alla festa (50)
niyabinghi : 1. "morte a tutti gli oppressori bianchi e neri"
2. Guerrieri dell'Africa orientale che hanno resistito alla dominazione coloniale
3. grande incontro rastafariano e riunione spirituale
4. riferendosi ai rasta ortodossi e tradizionali
5. una varietà di batteria (1)
NIYAMEN : nome per Rastas riferito ai guerrieri Niyabinghi dell'Africa orientale (1)
NESSUN CIA : non importa, come in "nessun kya fa male", non importa dove si volti. (5)
NOTCH : Don o badman di alto livello (33)
NUH : interrogativo alla fine della pena; letteralmente, "Non è così?" (7)
NUH NUTTIN : non un grosso problema (17)
NUH TRUE? : non è così? (1)
Nyam : mangiare (5)
(TROPPO) NYAMI-NYAMI : titolo dato a coloro a cui piace mangiare senza cibo (6)
NYING'I-NYING'I : fastidioso, piagnucoloso. (5)

O-DOKONO

: Vai a inizio paginapane bollito di mais (5)
Obeah : la "scienza" tradizionale africana, relativa a questioni di spirito e spiriti, incantesimi, divinazioni, presagi, conoscenze extra-sensoriali, ecc. (5)
OHT FI : sta per, sul punto di, come in "it hoht fi rain", sta per piovere, sembra che piova. (5)
UNA GOCCIA : Un tipo popolare di pattern ritmico utilizzato su innumerevoli dischi reggae (46)
UN AMORE : una frase di separazione, espressione di unità (1)
ONE-ONE : aggettivo, uno per uno, quindi una piccola quantità. (5)
ONGLE : solo. (5)
PAKI : Vai a inizio paginazucca, zucca. (5)
PAPAA : papaia, o melone papaya. (5)
PASSA PASSA : gossip (53)
Pattan : modello, stile e moda (39)
PATU : gufo. (5)
PAYAKA : heathen (11) craven, voglio tutto (29)
PYAKA : difficile o disonesto. (10)
PEEL-HEAD : presto teste, di solito certi polli o avvoltoi. (5)
PEENYWALLY : una specie di grande mosca del fuoco, in realtà un tipo di coleottero volante. (5)
PEER : pera di avocado. (5)
PHENSIC : JA equivalente a Tylenol, Excedrin, ecc. (26)
PICKY, PICKY HEAD : taglio di capelli (3)
DIFFICILE-DIFFICILE : 1. pignolo o schizzinoso
2. Usato per essere scomodo iniziando a trasformarsi in dreadlocks. (5)
PIKNY : Pickaninny, bambino. (5)
PINDA : arachidi. (5)
PIRA : un basso sgabello di legno. (5)
PIETÀ-ME-LIKL : un tipo di formica rossa molto piccola il cui morso è così caldo e di lunga durata assomiglia a una puntura. (5)
POCOMANIA, POCO : risveglio cristiano, ritmo ritmico distinto (2)
POLYTRICKS : politica (di Peter Tosh) (6)
POLYTRICKSTERS : Politici (di Peter Tosh) (6)
POPPY-SHOW : dallo spettacolo di burattini, è usato nell'idioma, tek smadi mek poppy show, che significa prendere in giro qualcuno o vergognarli, facendoli apparire ridicoli. (5)
PUM PUM : genitali di una donna (6)
PUNAANI o PUNNI : genitali di una donna (6)
PUPPALICK : somersalt. (5)
PUSSY CLOT : Una parolaccia ref. all'assorbente igienico di una donna. (14)
METTERE LONTANO : una preposizione, che significa "eccetto" o "eccetto". (5)
PYAA-PYAA : malaticcio, debole; debole, di nessun conto. (5)
Pyu : da spew; usato o gocciolante o stillante. (5)

QUASHIE

: Vai a inizio paginan contadino, contadino, rozzo e stupido; termine generico peggiorativo razziale per i neri; Nome originale Twi di un ragazzo nato di domenica (7)
battute : 1. nomi (da squitti) un piccolo pezzo o importo.
2. verbo, l'arte giamaicana di lavare i panni emettendo un suono “squips-squips”. (5)

RAATID!

: Vai a inizio paginauna comune lieve imprecazione di sorpresa o irritazione, come in "raatid!". È probabilmente una cortese permutazione di "ras", a la "gosh" o "heck". (5)
RAGGA : Uno stile di reggae che utilizza esclusivamente ritmi digitali. Un termine a volte usato in modo intercambiabile con dancehall, dal momento che quest'ultimo è diventato fortemente digitalizzato. (46)
raggamuffin : abitante ghetto giamaicano (46)
RAM : pieno (28)
RAM GOAT : gergale per qualcuno che si occupa di donne nuff (17)
CLASSIFICA : molto rispettato (1)
RAS o RASS : retro, groppa; un corso comune è rass! o rass clot! un titolo usato dai rastafariani che significa "signore" o "testa". (5)
(TO) RAAS : "Davvero?", "Dannazione!" (6)
RASTA, RASTAFARIAN : Un seguace di Marcus Garvey che regala l'Onnipotente alla persona di Haile Selassie
RAT-BAT : pipistrello, il roditore notturno. (5)
RATCHET : un coltello a serramanico popolare in Giamaica (1)
RAW : insopportabilmente affamato (53)
RED : 1. molto alto sull'erba 2. colore mulatto (1)
OCCHIO ROSSO : volere un'altra persona appartenente, invidiosa. "Anche tu occhi rossi", nel senso, sei troppo invidioso. (14)
IBO ROSSO : una persona con pelle chiara o un mulatto di parentela mista, spesso usato in modo derogatorio. (49)
Rahtid : espressione di sorpresa, o di essere infuriato. Dal biblico "adirato" (7)
RENK : 1. maleodorante, maleodorante.
2. fuori servizio, impudente, come un impostore. "Anche tu renk!". (5) fiesty (29)
RHAATID : una maledizione-esclamazione, simile a "che diavolo" (6)
To rahtid -> Exclamination !!, cioè Wow! una forma più mite per correre ... eccitazione !! (40)
RHYGIN : agg. grintoso, vigoroso, vivace, passionale con grande vitalità e forza; anche sessualmente provocante e aggressivo. Probabilmente una forma di furia inglese. (7) Ispirato al personaggio interpretato da Jimmy Cliff nel film classico giamaicano di Perry Henzel "The Harder They Come" 1972 (57)
rizzla : marca di carta da rotolamento. (3)
ROCKERS : musica reggae (1) musica reggae come viene suonata oggi, l'ultimo suono (2)
RADICI : 1. derivato dall'esperienza della gente comune, naturale indigeno
2. un saluto
3. nome per un compagno Rasta (1)
ROTI : pane pan indiano piatto. (5)
ROYAL, (RIAL) : n. figlio di un'altra razza e nero, asino in "Chiney-Rial", "coolie-rial"; divertente come in "monkey-rial" (7)
RUDE BOY : un criminale, un duro, un ragazzo duro (6)
RUN-DUNG : cibo cotto nel succo di cocco, ottenuto dopo aver grattugiato la carne di cocco secca e schiacciata in acqua, estraendo così la crema di cocco. (5)
PANCIA CORSA : diarrea (12)
Ryal : reale. (5)

SAL'TING

: Vai a inizio pagina1. cucinato con saltfish o carne.
2. quella parte del pasto che viene servita con il "cibo" (cibo amidaceo, cibo macinato).
3. da qualche strana estensione, l'organo femminile, spesso chiamato semplicemente “sal”. (5) il cibo che accompagna il riso, le patate o il cibo amidaceo; come calalloo, pesce e salsa, salse o sugo (29)
SALE : aggettivo, rotto, a mani vuote, a corto di fondi o cibo, come in "tings salt" o "i 'salt". (5)
SAMBO : il colore tra marrone e nero; qualcuno che è un incrocio tra un mullatto (marrone) e un nero. (5)
UOMO SAMFAI : imbroglione, truffatore. (5)
SHAMPATA : Sandalo di legno o gomma per pneumatici. Span. zapato (7)
Sanfi : Un manipolatore - persona disonesta. Una persona che ti parlerà dolcemente per amore e denaro. "Dam Sanfi Bitch". (14)
SANKEY : n) canto religioso di un tono squillantemente lugubre, cantato nel metro lungo o comune. Da Ira David Sankey, evangelista e innografo (7)
SAPS : un debole, perdente (53)
SATA : rallegrarsi, meditare, ringraziare e lodare. (5)
SATTA : sedersi, riposare, meditare (1) rilassarsi (6)
(VAI) SATTA : rivendica quanto sei spirituale (11)
SCIENZE : obeah, stregoneria (1)
SCIENZIATO : Professionista occulto (2)
SCOUT : denotando lo stato inferiore (6)
Screechie : di nascosto (6)
VITE : per accigliare, per essere arrabbiato (1)
VISTO : Capisco, sono d'accordo (1)
LAGHI? : Capisci? (6)
SHAG : tabacco da casa, direttamente dal campo. (5)
SHAKE OUT : partire senza fretta, casualmente (2)
SHEG ​​(UP) : Verbo, disturbare, come in “all sheg up”, tutto caldo e infastidito, o o rovinato (al lavoro). (5)
VHEL UP : essere incasinato, rovinato (6)
PASTORE : n. leader del culto revivalista; così proprietario di balmyard, guaritore e profeta (7)
Shoob : spingere. (5)
SIDUNG : siediti (6)
VISTA? : capisci? (1)
SINKL-BIBBIA : l'impianto di aloevera. (5)
SINSEMILLA, SENSORIALE : ceppo femminile di marijuana popolare, potente, senza semi, non vaccinato (1)
Sinting : qualcosa. (5)
Sipple : scivoloso; viscido. (5)
SORELLA, SISTREN : una donna, un amico, una donna Rastafariana (1)
SEDUTO : qualcosa. (5)
SKANK : ballare alla musica reggae (1) per muoversi con astuzia, ulteriori motivi (2)
SKIL : forno, come in "limeskil". (5)
SKIN : carta da rotolamento (1)
PELLE I TUOI DENTI : sorriso (1) sorriso di plastica (29)
SLABBA-SLABBA : grande e grasso, slobby, droopy. (5)
NESS SLACK : testi volgari, volgari, popolari nel canto di DJ (4)
SLACKY TIDY : non corretto o disordinato (29)
SLAP WEH : fantastico, o grande. (55)
Smadi : qualcuno. (5)
Così-così : solo, solo, non accompagnato. (5) debole, pallido (6)
SOFT : non ben fatto, amatoriale; incapace di far fronte (1)
rotto, senza soldi (2)
Soundbwoy : Questo termine è più spesso usato negli scontri, sui piatti di dub costruiti per gli scontri e così via. A volte non è usato in modo negativo, ma il più delle volte (17)
SOUND SYSTEM : Enormi installazioni stereo mobili gestite da DJ, in Giamaica per ospitare danze all'aperto (46)
SPLIFF : grande sigaretta di marijuana a forma di cono (1)
PRIMAVERA : germogliare, come di patate dolci o di cocco, rendendole immangiabili. (5)
STAR : termine comune di affetto, cameratismo (1)
STEP : partire, partire (1) rapidamente, rapidamente (2)
Stoosh / STOSHUS : classe superiore, tono alto, "hitey-titey". (5)
STRINGA SU : una prova musicale (2)
STRUTTURA : corpo, salute (1)
SU-SU : pettegolezzi, il suono del sussurro. (5)
malato : una persona povera che sta lottando per sopravvivere (2)
SUPM, SINTING : qualcosa (6)

TACK

: Vai a inizio paginabullet (2)
TACUMAH : n. personaggio in Anancy Tales. Ha detto di essere il figlio di Anancy. Twin'ticuma (7)
Takari / TANKARI : zucca speziata in umido. (5)
ALTO : lungo (1)
TALLOWAH : adj. robusto, forte, senza paura, fisicamente capace. Da Ewe Talala (7)
TAM : ha lana profonda, usata da Dreads per coprire le loro ciocche (1,6)
INTERRUTTORE TAMBRANO : n. un mazzafrusto fatto dai rami filiformi dell'albero di tamarindo, intrecciato e oliato. Efficace e molto temuto nelle mani di Babilonia. (7)
TAN ' : Stare in piedi; di solito usato nel senso di "essere". "A so im tan", "ecco com'è"; "Tan deh!" o "yu tan deh!" significa "aspetta!". "Tan tedy", stare fermo, significa "tenere fermo". (5)
TARRA-Warra : un modo educato di esprimere parole cattive omesse, un asterisco verbale. (5)
TATA : n. padre. Titolo affettuoso e rispettoso per un vecchio. Fram molte lingue africane. Ewe, Ge, N'gombe (7)
TATU : un piccolo cappello di paglia, spesso fatto di bambù. (5)
DENTI : proiettili (2)
teif : un ladro, per rubare (6)
IL I : (pron.) -si, tu, il tuo (35)
THRU ' : perché (28)
TOAST : (v.) - rappare o cantare spontaneamente su una traccia dub (35)
TOTO : torta di cocco (5)
TOPANORIS : persona snob e uptown. (10) benestante ma cattivo dietro (29)
TRACCIA : maledire o parlare. (5)
TRASPORTO : veicolo (1)
Tumpa : dal moncone, come in "tumpa-foot man", un one-foot man. (5)
TUNTI : organo femminile. (5)

UNO / UNU

: Vai a inizio paginavoi tutti. (5) pron. tu, plurale. In uso vicino a y'awl afroamericano. Da Ibo unu, stesso significato (7)
UPFUL : posturale, incoraggiante (2)
IN SALITA : positivo, giusto (1)
UPTOWN : le classi superiori (1)

VANK

: Vai a inizio pagina(v.) - per vincere, conquistare (35)
VEX : arrabbiarsi (1)

WUN GIORNO

: Vai a inizio paginafrase avverbiale, l'altro giorno. (5)
WA MEK? : come mai?
WHAFEDOO : dovremo (arrangiarci) o dovremo affrontarlo (37)
wakl : Wattle, un bambino di lavoro di bambù intrecciato usato per fare muri di casa. (5)
WAGGONIST : qualcuno che salta su una causa ma non è fondamentalmente impegnato. Solo in giro. (19)
Wanga BUONA : affamato-pancia. (5)
Warra Warra- : ha omesso educatamente parolacce, come “tarra-warra”. (5)
WENCHMAN : una specie di pesce, "salve fratello john, hai qualche scagnozzo?" (da "Row Fisherman Row"). (10)
WH'APPEN? : cosa sta succedendo? (4)
WHATLEF : Cosa resta (7)
RUOTE : veicolo (6)
CUORE INTERO : molto (1)
VINO : "Vino" compare in ogni dialetto dell'India occidentale, ed è letteralmente una corruzione di "vento". Significa ballare, a volte in modo seducente. (17)
Winjy : magro e malaticcio. (5)
WIS : vite, liana, da withe. (5)
LUPO : un deadlock non rasta (2)
LEGNO : pene. (5)

YUN LAGO DI NUH?

: Vai a inizio paginalo sai? (1)
YA : ascolta, o qui. (5)
Yabba : una grande pentola di terracotta. (5)
YAGA YAGA : Slang di Dancehall. un modo per crescere un fratello; per esprimere un saluto o attirare l'attenzione, cioè yo! o yush! vero amico; autentico; fratelli. (9)
yahso : qui (luogo) (6)
YAI : occhio. (5)
YARD : casa, cancelli (1) caseggiato (2)
GIOVANI : un bambino, un giovane uomo, un uomo immaturo (1)
Yush : Yush talk è un discorso da cattivo ragazzo. Oppure può essere un modo per dire "YO". In altre parole, è un modo per i ragazzi maleducati di salutarsi a vicenda. (27)

ZION

: Vai a inizio paginaEtiopia, Africa, la terra santa Rastafariana (1)
ZUNGU PAN : padella di zinco. (5)

FRASI o PROVERBI

"Me vieni yah fi bevi latte, me no come yah fi count cow!" (Consegnare ciò che hai promesso, non parlarne solo!) (15) Stai lontano dai guai e dai pettegolezzi. Significa che sono venuto qui (qualunque cosa tu sia venuto per) non per farmi coinvolgere in politica o pettegolezzi. (29)

"Carry Go Bring Come" (gossip) (12)

"A so im tan" (ecco com'è) "tan deh!" o "yu tan deh!" (aspetta solo!) "Tan tedy", rimasto fermo, significa "tieni fermo". (5)

Bunks Mi Res (prenditi il ​​resto, fai un pisolino) (5)

"Yu dam Lagga head bud" (stupido) (14)

"Che dolce capra tata va a correre a pancia in giù" è un proverbio giamaicano ammonitore che tradotto significa: ciò che è buono per una capra gli rovinerà la pancia. In altre parole, le cose che ti sembrano buone ora possono ferirti in seguito ... (10)

"Tek smadi mek poppy-show", che significa prendere in giro qualcuno o svergognarlo, facendolo sembrare ridicolo. (5)

"Anche tu occhi rossi" (significa, sei troppo invidioso) (14)

Ya No See See? (lo sai?) (1)

"La ragazza vieni con me," vorrebbe dire che la ragazza è venuta e stava ballando su di me. (17)

“Pollo allegro; hawk deh (is) near ”, è un proverbio giamaicano che significa semplicemente, ogni lato positivo ha la sua nuvola scura Anche nei tempi più felici bisogna essere ancora vigili. (22)

"Fire de a Mus Mus tail, lui tink a cool breeze". Dai fuoco alla coda di un topo e lui pensa che ci sia una brezza fresca. Usato per descrivere qualcuno o qualcosa (il sistema per esempio) che non ha idea. (4) Questo caratterizza la competenza delirante delle classi superiori. (22)

"Io candeggina duramente lascia che la notte" ho festeggiato tutta la notte. (20)

"Una promessa è un conforto per uno sciocco". (4)

"Coo pon dat bwoy", "guarda quel ragazzo" (17)

"Mi no vieni yah fi sentire di come un cavallo è morto e una mucca grassa" È come dire a qualcuno di smetterla con dettagli irrilevanti. (21) (29)

“Io mi lancio il mais ma io non chiamo nessun pollame” Evoca l'immagine di un contadino che si disperde silenziosamente che in effetti sta dicendo: “Non chiamarti pollo solo perché mangi il mio mangime; Non ho mai detto che mi sforzavo di nutrire i polli ". Cioè: "Tu sei chi ti mostri di essere, non chi potresti dire di essere". (21)

"Scusa per il cane maga, il cane maga si gira ti morde". Questa metafora si estende molto bene a tutti i modi e tipi di benevolenza e dovrebbe essere considerata prima di qualsiasi atto frettoloso di carità! (22) dando aiuto a qualcuno e non mostrano alcun segno di ringraziamento e potrebbero persino disprezzarti per questo. (29)

"Mi butto il mais, ma non mi chiamo pollame". si riferisce alla tecnica di conversazione di lanciare un'affermazione provocatoria (lancia il mais) in modo indiretto, prevenendo così qualsiasi accusa di insulto personale. (22)

"La dolce tata di capra ha la pancia che corre". È un'analogia da cortile simile all'erba che è sempre più verde, ma molto più grossolana, notando che il fogliame dolce cercato avidamente dalla capra le dà la diarrea (pancia che scorre). È un modo brusco per mettere in guardia qualcuno dalla tentazione. (22)

"La bocca del cazzo uccide il cazzo" non può essere ulteriormente ampliata, né il simile "Se un pesce potesse tenerlo chiuso, non verrebbe mai catturato". (22) qualcuno che chatta troppo (29)

"Everyting Crash". L'argomento è il caos sociale. Inoltre, "vieni male la mattina non può venire una buona sera", e l'ancor più pessimista "ogni giorno il secchio va bene, un giorno il fondo del secchio deve cadere". (22) Mashin up dei propri piani (29)

"Wanti wanti can't get it, getti getti no want", cioè i non abbienti bramano ciò che i ricchi danno per scontato. (22)

“Guai senza tramonto come la pioggia”, ovvero, a differenza del maltempo, spesso non siamo avvertiti da nuvole scure all'orizzonte. (22) promemoria per stare attenti (29)

I proverbi giamaicani consigliano costantemente la pazienza e l'anticipazione, come nella bellissima immagine “tempo più lungo della corda”. Il bambino deve “strisciare davanti a lui camminare”. E ricorda, "un cocco riempi un cestino", rilassati e riempi il tuo carrello un articolo alla volta. (22)

"Every mikkle fa un muckle" si riferisce alla parsimonia, simile a "un penny risparmiato è un penny guadagnato". (22)

"Niente tazza, niente caffè, niente caffè". Anche se il disastro colpisce la tua casa, è sempre possibile che non tutto vada perduto. (22) non fai storie, non ci sarà una rissa. (29)

"Wha eye no see, heart no leap" significa che potrebbe succedere qualcosa di terribile ma se non lo vedi non hai paura. (29)

"Mi vieni qui fi bere latte, mi noh vieni qui fi conta mucca". Un promemoria per condurre gli affari in modo semplice. (22)

"Più in alto sale la scimmia, più si espone". Un'immagine davvero comica se sei mai stato allo zoo e confortante per chiunque di noi le cui spalle sono state usate come trampolino di lancio per il successo di qualcun altro. (22)

"Una città sulla collina non può essere nascosta." come sopra (29)

“Una scopa nuova spazza, ma una vecchia scopa conosce ogni angolo”. Un'affermazione profondamente arguta che riassume un numero qualsiasi di situazioni attuali, incluso lo stato della musica di oggi. (22) spesso usato nelle relazioni uomo e donna come in "il tuo nuovo uomo appassionato e ting ma il vecchio sa dove ti piace". In altre parole, la nuova scopa potrebbe avere un aspetto migliore, ma la vecchia scopa ha una comprensione delle cose! (29)

"Turista della terraferma". Un giamaicano che non è mai stato fuori dall'isola ma si comporta comunque come un pezzo grosso. (10) Qualcuno che agisce in modo topico e non ha nulla (29)

"Nessuno cyaan prova". nessuno può competere con. (24)

"Mi a-go lef oggi". "Parto oggi" (25)

"Sono troppo duro di aise". "Lui / lei è troppo duro di orecchie" (25)

"Lui è badda di dem" "No badda mi". "È peggio di loro" "Non disturbarmi" (25)

"È un cane nudo giù in quel cortile". "Ci sono solo cani in quel cortile" (25)

"No badda bawl im presto tornare". "Non preoccuparti di piangere, tornerà presto (25)

"Dat is fe mi bredda". "Quello è mio fratello" (25)

"Il mandrino ha bisogno di pneumatici nuovi". "Il camion avrà bisogno di tre pneumatici nuovi" (25)

"Cuyah, lei gwan come se fosse carina eee". "Guarda qua, si comporta come se fosse così gentile" (25)

"Choble nuh nice" "Yuh ina big choble". "I guai non sono carini" "Sei in grossi guai" (25)

"Hai visto dat?" "A chi è?" "Hai visto che" "Chi è quello" (25)

"Yuh no dun ancora?" "Non hai ancora finito?" (25)

"È il duppy duppy man dweet". "Lo sporco fantasma lo fa" (25)

"Ef yuh choble him 'im me a go hit yuh". "Se lo disturbi, ti colpirò" (25)

"Tutto un dem a me fambly". "Tutti loro sono la mia famiglia" (25)

"Mek we dweet". "Facciamolo" (4)

"Yuh troppo fass e Facety". "Sei troppo curioso e fresco" (25)

"Galang bout yuh business". "Parla dei tuoi affari" (25)

"Mi torna un cappello mi". "La schiena mi fa male" (25)

"An a jus let nite mi dideh". "Ed era proprio l'ultima notte che ero lì" (25)

"Lef mi Nuh". "Lasciami solo." (25)

"Tek de neegle an sow de piece of clawt". "Prendi l'ago e semina il pezzo di stoffa" (25)

"Come yuh nyam così tanto". "Come fai a mangiare così tanto." (25)

"Il signor Garden Pickney è quello". "Sono i bambini del signor Gordon." (25)

"Mi piacerebbe che tu parlassi con mi" Traduzione: "Preferirei che tu non parlassi con me"

"Tandy tink sey im a-go help you." "Stai lì a pensare che ti aiuterà." (25)

"Tek time and mine it bruk". "Prenditi il ​​tuo tempo, potresti romperlo." (25)

"Wat a liiv an bambaie" Gli avanzi messi da parte per mangiare domani (cosa rimane per sempre). (8 °)

"Gone a foreign" Gone all'estero (dalla Giamaica) (28)

"Like mi a go maas" chil out (24)

"Gwaan go maas" vai a raffreddarti (24)

"Mi a maas a money" (o oggetto), significa che lo metti via o lo metti da parte (24)

"Ogni zappa ha dem attaccare un cespuglio." Il significato di tutto ciò è "a ciascuno il suo" Traduce letteralmente che per ogni zappa di taglia c'è un bastone della stessa misura nel cespuglio (o foresta) per essa. In JA usano strumenti simili alla zappa da giardino. Lo usano per fare la collina dell'igname, noi lo usiamo per creare il percorso Ci sono diverse dimensioni per diversi lavori. Quindi può anche significare che c'è qualcuno là fuori per tutti. (29)

"Tan così indietro" (stare così indietro) rilassato (31)

"Un peer rumors ah gwan" "Sono solo voci che stanno succedendo" in altre parole "Sono tutte solo voci che vengono diffuse" (32)

"Did deh deh" "Ero lì" (34)

"Im sey dat yuh was to bring ting" "Lui o lei ha detto che dovevi portare la cosa" (25)

"Sumody dimmi sey yuh dida parla di me" "Qualcuno mi ha detto che stavi parlando di me." (25)

"Unnu can come wid mi" "Potete venire tutti con me." (25)

"I dey 'pon haste" - "Ho fretta" (35)

"Who colt de game" - implica che qualcuno abbia fatto una mossa sbagliata, deliberatamente, per cambiare il risultato del piano. Quindi chi coltiva il gioco? Babilonia! In altre parole ... per evitare che il terrore abbia successo, babylon colt il gioco, ha fatto una mossa "sbagliata" riguardo al terrore (40)

"Perché sei così galang"? - "perché ti devi comportare in questo modo?" (41)

"Mek mi kibba mi mouth to rahtid" - "lasciami coprire la bocca ... chiudi la bocca .." (40)

"Tea tar toe" - Tea tar toe è un gioco che utilizza tre pezzi (come bottoni o pietre) e per vincere tutti e tre devono essere in linea e i pezzi sono chiamati "tè, catrame, punta". Quindi si potrebbe dire "Non giocare con me" per significare "Non giocare con me", ecc. (29)

"Compra al bar": la festa sta andando bene e tutto il liquore è stato venduto! (29)

"Acqua più della farina" - "tempo difficile". È come se stessi preparando gli gnocchi e avessi abbastanza acqua ma non abbastanza farina. (29)

Johncrow feel cool breeze è un vecchio proverbio JA che più o meno significa qualcuno che, proprio come un johncrow, salta in ogni occasione per depredare qualcun altro. Stephen Marley usa la frase in "Rebel in Disguise" dall'album "Joy and Blues". (44)

Dopo che la canna è stata tagliata, viene tolto tutto tranne la radice marrone, che è praticamente inutile. E i lavoratori sul campo, essendo poveri, indossano una specie di infradito da quattro soldi chiamato "booga wooga". Quindi se vedi la signorina Brown in centro e ha zucchero di canna su tutto il suo booga wooga, significa che è una lavoratrice di canna da zucchero. (44)

"È solo puro elemosina un gwaan". Puro inganno in corso. (29)

"Rat a Cut Bottle". anche un topo ha bisogno di un bicchiere rotto per autodifesa quando i tempi sono davvero difficili (4)

"Non chiamare 'bocca lunga' l'alligatore finché non lo passi." (44)

"Se vuoi bene, annusa un colpo." "Ciò significa che se lavori negli Stati Uniti o se lavori ovunque, e poi a causa di una moltitudine di pioggia, inondazioni o inverno, ti corichi a letto perché non vuoi avere il naso che cola - sei morirà di fame. Quindi, se vuoi tirare fuori qualcosa di buono, devi uscire e prenderti quel naso che cola. Devi stare al freddo. Quindi il tuo naso corre. " (45)

"Tek set pon you". quando qualcuno semplicemente non ti lascerà solo! (29)

"Nuttin 'nah go right" - niente sta succedendo nel modo giusto. (46)

"'Wan Wan coco full baskit" - Il cestino può essere riempito aggiungendo un cocco alla volta. Potresti non essere in grado di inserire tutto nello stesso momento. (Il cocco è un tubero commestibile che aiuta a dare corpo a una buona pentola di minestra). Non aspettarti di raggiungere il successo dall'oggi al domani. (48)

"Mi a-go lef today" - Parto oggi (49)

"Lef mi nuh" - lasciami in pace (49)

"La pietra che il costruttore rifiuterà sarà la pietra angolare della testa" - Ciò che rifiutiamo, alla fine abbracciamo (51)

"Pound Get A Blow" - I soldi giamaicani erano sterline e quando sono stati cambiati in dollari, la sterlina è morta (29)

"Inna Di Red" - Il relatore è coinvolto centralmente in qualsiasi cosa. Il detto deriva dall'analogia di un uovo. (56)

"So mi go so dem" = "so mi go so den" = "so mi go so then" Questa frase è usata nelle canzoni reggae / dancehall e resa popolare dall'artista Sean Paul, che include in molte delle sue canzoni come come la canzone intitolata "Like Glue". Nel contesto delle sue canzoni significa fondamentalmente "Quindi lascia che ti dica questo" OPPURE "Allora ascoltami ora" "così mi vado così" è più ampiamente usato e significa "So I'm Like" (55)

"Yuh panino di carta gratis" "Il tuo tempo libero è scaduto!" Questa frase viene solitamente pronunciata in riferimento ai bambini in età scolare che tornano a scuola alla fine della pausa estiva di due mesi. (49)

"Ciò che è fiyu cyaa essere un-fiyu" Qualunque cosa sia destinata a te non potrà mai esserti portata via. La frase viene solitamente pronunciata a qualcuno che ha superato molte sfide per raggiungere i propri obiettivi. (49)

"Mangia un cibo" Questa è una frase abbastanza nuova che è diventata molto popolare. Il messaggio in questa espressione è cogliere tutte le opportunità che si presentano alla tua portata. (49)

"Jus buil!" (conto) Questa frase di solito ha lo scopo di calmare una situazione o consigliare a qualcuno di non agitarsi troppo per ridurre l'escalation di una discussione. (49)

"Lavorami un lavoro, anuh pollo me un idiota" In poche parole, "Sono venuto qui per lavorare, non per perdere tempo o giocare". La frase indica che l'oratore prende sul serio il compito a portata di mano e può anche essere detto come un avvertimento agli altri di non sottovalutare le proprie capacità. (49)

"Metti vestiti pon yuh argomento" Questa è una nuova espressione che è un modo per dire "attenzione a quello che dici" o "mostra un po 'di rispetto mentre parli con me". (49)

"Yuh sale cattivo!" Quando un giamaicano ti chiama "sale" significa che sei molto sfortunato. La frase è spesso usata per reagire a una serie di eventi sfortunati o quando qualcuno sperimenta una grande delusione. (49)

"Yuh seet!" Questo si traduce letteralmente in "lo vedi" ma ha un significato più vicino a "vedo". È usato come una forma di riconoscimento per mostrare accordo con ciò che viene detto. (49) Vai a inizio pagina


FONTI

  1. Reggae International, Stephen Davis, Peter Simon, R&B, 1982
  2. KSBR 88.5 FM, Laguna Beach, CA. Handout.
  3. pubblicato su rec.music.reggae
  4. Mike Pawka, Jammin Reggae Archives Cybrarian
  5. Comprensione del Patois giamaicano, L. Emilie Adams, Kingston
  6. Richard Dennison / Michio Ogata
  7. Glossario da "The Harder They Come" (Bo Peterson)
  8. Norman Redington
  9. The Beat
  10. Allen Kaatz
  11. Jah Bill (William Just)
  12. Arlene Laing
  13. Jennifer G. Graham
  14. Norma Brown / Zoe Una Vella Veda
  15. Richard V. Helmbrecht
  16. Norman Stolzoff
  17. Christopher Edmonds
  18. Lisa Watson
  19. Dr. Carolyn Cooper
  20. Ras Adam
  21. Chip Platt
  22. Michael Turner da un articolo su "The Beat"
  23. Nicky "Dread" Taylor
  24. Simrete McLean
  25. Il sito Web non ufficiale in Giamaica
  26. Paul Mowatt
  27. Cultura di Carlos
  28. Note di copertina - Rilascio di Blood & Fire: Jah Stitch:
    "Original Ragga Muffin", presumibilmente Steve Barrow
  29. Clinton Fearon - Membro originale dei Gladiatori /
    Barbara Kennedy
  30. Itations of Jamaica and i Rastafarians
  31. Phil "Bassy" Ajaj
  32. Karlene Rogers
  33. Dean Holland
  34. Scottie Lake
  35. Supersite di Roger Steffen
  36. Sara Gurgen
  37. Kevin Robison
  38. Christopher Durning
  39. Ronald E. Lam
  40. Trainer Adams - Editor della rivista Dub Missive.
  41. Karlene Rogers
  42. Howard Henry
  43. Messian Dread
  44. Roger Steffens
  45. Bunny Wailer (collegato a Roger Steffens)
  46. Glossario Reggaeblitz.com
  47. Jahworks.org
  48. Manuale giamaicano dei proverbi
  49. www.jamaicans.com
  50. The Reggae Box - Hip-O Records
  51. Robert Schoenfeld (Nighthawk Records)
  52. The Reggae Scrapbook - Roger Steffens e Peter Simon, 2007
  53. Dennis 'Jabari' Reynolds - Dizionario giamaicano autentico
  54. Leonard Sweet
  55. G. McKenzie - slapweh.com
  56. Urban Dictionary
  57. Walt FJ Goodridge, The Jamaican in China

Copyrights di Chris Wandel (Help Jamaica! EV)

Vai a inizio pagina

CARRELLO